Uno zainetto un po’ pesante

Quando si riceve una diagnosi di tumore, una delle prime preoccupazioni è quella del “come farò a dirlo alle persone a me care?”, “non posso dar loro questo dolore così grande” e quindi, pensando di proteggerli, si cerca di non parlarne e di tenere tutto dentro di sé.

Inizialmente si pensa che questa sia la strada giusta da seguire e invece, giorno dopo giorno ti accorgi che hai bisogno di parlare, di sfogarti, di piangere e di condividere quello che hai dentro per sentirti più leggera e compresa.

Condividere il proprio dolore per alleggerirsi di un peso enorme che si dovrà portare per tutta la vita…e funziona, funziona per davvero.

Raccontare, sfogarsi, chiedere aiuto, piangere, sono tutte cose che fanno bene all’anima e che sono terapeutiche.


E quindi, dato che questo zainetto lo dobbiamo indossare sulle nostre spalle per tutta la vita, perché non renderlo più leggero, colorato e pieno di energie dateci dalle parole, dai consigli e dall’ascolto delle persone a cui vogliamo bene?

Quindi ragazze, non pensate di dover portare questo zainetto tutte da sole, alleggeritevi e ricordate che raccontare e parlare della malattia è il primo passo verso l’accettazione e la guarigione. 💞🍀🌺

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...